sabato 28 febbraio 2009

Stoccolma: 20 km a chiaroscuro

Torno a correre su distanze serio dopo tempo immemorabile, complice il freddo inverno praghese, la storta al piede, e la pausa madrilena.

Corsa all'ora di pranzo, complice una temperatura che a Praga non si aveva da mesi (10 °C!).

Venti km alla media di 6'09'' al km. Da una parte impressioni positive, perché i muscoli ci sono. Dall'altra parte sono ancora lento. Ho dovuto stare su questo passo così lento per non superare i 170 bpm. Pessimo, pessimo risultato. Soprattutto considerando che tra due settimane c'è il primo appuntamento della stagione, la mezza di Lecco.

Vorrà dire che sarà solo un riscaldamento per la mezza di Praga. Nel frattempo domani si riparte con le ripetute ...

Nessun commento:

Posta un commento