lunedì 2 marzo 2009

Stoccolma: ripetute lente

Ripetute lente. Per chi corre suona come un ossimoro.
Ma non era mia intenzione, era solo che le gambe giravano poco.
A 180 bpm, andavo sui 5'10'' circa. Un tempo di cacca.

Uffa!


Nessun commento:

Posta un commento